Operatori del Sociale verso il 6° incontro nazionale. 23-24 Maggio ad Ancona

cosa fai di belloCome preannunciato si svolgerà ad Ancona il 6° Incontro Nazionale degli Operatori Sociali presso la Casa delle Culture Ancona in via vallemiano, 46.
La “Rete Diritti Operatori/trici Sociali” di Ancona sta lavorando da mesi per l’organizzazione e a poche settimane dall’inizio dei lavori è già tutto pronto.

Leggendo il programma si nota sin da subito una novità. La Rete Nazionale Op.Soc. ha predisposto un ampio spazio di tempo per incontrare e incontrarsi con i lavoratori del territorio anconetano e delle altre città che prenderanno parte all’assemblea per la prima volta . “Nei precedenti incontri ci siamo trovati ad avere poco tempo per i ragionamenti attorno alla piattaforma e al suo utilizzo, cosa che sentiamo ormai urgente e necessario. Questo succedeva perchè l’incontro nazionale veniva usato dalla realtà ospitante come possibilità di mettere in contatto i lavoratori del territorio con la rete nazionale cosa che, come ovvio, necessitava di molto tempo per l’ascolto delle diverse situazioni lavorative e di lotta ” racconta Cinzia degli EducatoriSenzaDiritti di Monza. ”Abbiamo pensato collettivamente di valorizzare questo momento perchè possa diventare una risorsa e un punto di forza della rete stessa invece che un impedimento. Sappiamo bene infatti quanto sia importante che i lavoratori abbiamo occasioni di incontro e di scambio di saperi. Nella giornata di sabato ci saranno due spazi per fare ciò. Uno alla mattina e l’altro alle 18 con la preziosa presentazione del libro “La Rivolta del Riso. Le frontiere del lavoro nelle imprese sociali tra pratiche di controllo e conflitti biopolitici” grazie alla presenza dei colleghi della rete OperatoriSociali Milano che insieme a molti altri hanno curato la stesura del testo”.

Sul riconoscimento dei titoli di studio gli ‘Educatori uniti contro i tagli’ di Bologna si stanno battendo da mesi. “Quello che chiediamo è di riconoscere la nostra professionalità – spiega Salvatore – Faccio questo lavoro da 11 anni ho una laurea e un master di specializzazione eppure sono considerato un educatore senza titolo. È davvero assurdo”. Mancano 200 firme alla petizione alla quale gli educatori invitano a partecipare! in chiusura di articolo trovate il link.

Il secondo tema è riferito alla ” non garanzia di reddito per i mesi estivi, ovvero per quel periodo dell’anno in cui i servizi sono sospesi causa chiusura delle scuole. Un altra delle folli regole non scritte del lavoro educativo. D’estate non c’è l’utenza quindi noi non veniamo pagati!” commenta così Stefania di Monza.

Insomma tanta carne al fuoco. Staremo a vedere cosa ne verrà fuori.

Stay tuned!

Il link della petizione: https://secure.avaaz.org/it/petition/Consiglieri_Regionali_Emilia_Romagna_Universita_Lega_delle_Cooperative_Regolarizzare_gli_Educatori_Senza_Titolo_con_una_/?nFsmdfb%29

 

IL PROGRAMMA del 6° Incontro Nazionale degli Operatori Sociali

SABATO 23 MAGGIO 2015
– ore 11:00 Inizio “Incontro con operatori/trici sociali del territorio”
– ore 11:00-11:20 Presentazione esperienza “Radio senza muri”
– ore 11:20-13:30 Restituzione dei questionari-inchiesta della Rete di Ancona e confronto tra operatori/trici del territorio
– ore 13:30-14:30 Pranzo autogestito

– ore 14:30 Inizio “6° Incontro Rete Nazionale Operatori Sociali”
– ore 14:30-14:50 Approvazione in assemblea plenaria dell’odg e aspetti organizzativi
– ore 14:50-16:20 Discussione punto 1 dell’odg “Quali proposte-azioni per l’attuazione della Piattaforma: a livello nazionale, riflettiamo sulla necessità o meno di portare la Piattaforma in Parlamento; a livello locale, riflettiamo sull’assunzione da parte delle varie realtà che compongono la Rete di due campagne: lavoro estivo e riconoscimento dei titoli”
– ore 16:20-17:00 Discussione punto 2 dell’odg “Proposte sul lavoro estivo”
– ore 17:00-17:40 Discussione punto 3 dell’odg “Proposte sul riconoscimento dei titoli”
– ore 17:40-18:00 Sintesi per punti delle proposte emerse in assemblea e chiusura dei lavori

– ore 18:00-20:00 Presentazione del libro “La rivolta del riso. Le frontiere del lavoro nelle imprese sociali tra pratiche di controllo e conflitti biopolitici” con Renato Curcio

– ore 20:30 Cena

DOMENICA 24 MAGGIO 2015
– ore 09:00 Inizio assemblea plenaria
– ore 09:00-09:30 Aspetti organizzativi
– ore 09:30-11:00 Discussione per tavoli di lavoro
– ore 11:00-13:00 Discussione in assemblea plenaria delle proposte-azioni emerse
– ore 13:00-13:30 Restituzione dei lavori e approvazione da parte dell’assemblea delle azioni da rendere operative nei territori
– ore 13:30 Chiusura dei lavori

This entry was posted in CeSeD Story. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *